Replica Panerai lab-id luminor 1950 carbotech 3 giorni: il futuro di Panerai

Conosciamo bene il passato e il presente di Panerai, ma rivelando il LAB-ID Luminor 1950 Carbotech 3 Days Angelo Bonati, il famoso amministratore delegato
dei marchi, ci mostra parte del futuro del marchio. Questo è stato a lungo atteso dagli intenditori replica di orologi in generale, e in particolare dai paneristi, e non resteranno delusi. Per questo nuovo modello, replica Panerai è rimasto molto vicino al proprio DNA e si è concentrato su miglioramenti tecnici che potrebbero beneficiare della maggior parte degli orologi Panerai in un futuro molto prossimo.
Panerai-Luminor-1950-Carbotech-3-Days-1
La cassa da 49mm è realizzata in Carbotech, strati sottili di carbone che vengono posti sotto pressione molto elevata, a temperatura controllata, insieme a un polimero organico. Il risultato è un caso ipoallergenico, che è più leggero e più resistente allo stress rispetto alla ceramica e al titanio. Mentre questa applicazione di carbonio è stata effettivamente introdotta nell'industria dell'orologeria in precedenza da Panerai, il LAB-ID utilizza anche il carbonio sul quadrante. Qui i nanotubi di carbonio assorbono quasi tutta la luce, rendendo il quadrante quasi più nero del nero, ma soprattutto eliminano praticamente tutte le riflessioni. Poiché non è possibile stampare su questo tipo di quadrante, il testo sul quadrante è posizionato all'interno del cristallo zaffiro. Sebbene l'orologio sia caratterizzato dal quadrante a sandwich firmato Panerai, il Super-LumiNova di colore blu utilizzato nel LAB-ID potrebbe sorprendere alcuni fan. Sebbene offra un bel contrasto con la cassa Carbotech e il quadrante nero, segnala anche che questo è un Panerai del futuro.
Panerai-Luminor-1950-Carbotech-3-Days-

Sotto il cappuccio

Le notizie più eccitanti possono essere trovate sotto il cofano. Qui troviamo il nuovo calibro P.3001 / C in cui Panerai replica orologi ha incorporato varie innovazioni. Di conseguenza, il movimento ha solo quattro gioielli e non ha bisogno di lubrificazione. Anche l'intervallo tra i servizi è esteso a 50 (!) Anni. Questo non è un errore di battitura, e Panerai mette i suoi soldi dove è la bocca perché lo garantiscono. Raggiungono questo obiettivo montando l'orologio con uno scappamento realizzato in silicone con un rivestimento DLC (Diamond Like Carbon) sulle ruote e rendendo il piatto principale e i ponti di un composito a basso attrito. Le due canne principali, così come i quattro gioielli, ricevono anche un rivestimento speciale che elimina anche la necessità di lubrificazione. Per quanto modeste queste innovazioni possano sembrare, sono rivoluzionarie e possono avvantaggiare enormemente le generazioni future di Panerai.

Lascia un commento